Sfruttiamo al massimo il nostro pc: dichiaro aperta la guerra al superPi!!


Sono sicuro che tutti voi abbiate sentito parlare del pi greco: è un numero decimale illimitato non periodico di cui ci si serve solitamente nell'ambito del cerchio e della sfera. Essendo come ho già detto prima illimitato, non ha mai fine. Il superPi altro non è che un programmino con cui il computer riesce a calcolare le cifre decimali del pi greco fino a 32 milioni o.O

Questo test è molto utilizzato come metodo di paragone tra i processori e le RAM. Vi assicuro che, se siete appassionati di hardware, crea "dipendenza" (esperienza personale). In sostanza un pc è più performante di un altro quando riesce a trovare tutti i decimali richiesti del pi greco in meno tempo. In questo test contano molto la frequenza e l'architettura del processore e la latenza e la frequenza della memoria RAM.

Per visualizzare il contenuto è necessario loggarsi

Dopo aver scaricato ed estratto il file .zip aprite il programma con l'icona del pi greco. Comparirà una finestra molto spartana come questa:

Cliccate in alto a sinistra su calculate (C) e poi scegliete dal menu a tendina 1M (1 milione di decimali del pi greco è lo standard attuale in quanto un numero maggiore di cifre metterebbe in difficoltà i processori obsoleti). Poi date la conferma e partirà il calcolo in 20 steps: per ogni tappa il pc vi darà l'intermedio. A noi interessa solo il numero finale ossia questo qui:

Il mio risultato finale è stato di 12,937 secondi che comparato con il record del mondo di 5 secondi alti non è niente. Comunque sia ci sono metodi più o meno complicati che permettono di limare qualche decimo e nei casi migliori qualche secondo dal tempo finale. Per esempio io disabilitando una decina di processi, il tema aero (cioè ombreggiature, trasparenza e i vari effetti grafici) e alzando leggermente la frequenza del processore e della RAM sono riuscito ad arrivare al mio record di 11,388 secondi.

Vi avverto che questo test stressa molto il computer con il conseguente aumento improvviso della temperatura: è consigliato caldamente quindi utilizzarlo solo qualche volta nei pc-desktop (più comunemente conosciuti come pc fissi) e raramente nei notebook e netbook (portatili).

Riprendo il titolo del post: dichiaro aperta la guerra del superPi. Vediamo se riuscite ad abbassare il mio tempo ;)


Scheda autore Nicola Possamai

Nato nella seconda metà del 1995 Nicola ha da sempre manifestato un grande interesse verso il mondo della tecnologia in particolare verso l'informatica. Oggi è responsabile del centro internet del suo Comune dove tiene dei corsi per i concittadini in difficoltà riguardo l'ambiente windows e, a volte, l'ambiente linux. La sua particolarità è il fatto di essere molto ambizioso e pertanto molto autocritico: desidera sempre superare i propri limiti. Di recente ha rappresentato il suo istituto alla gara nazionale igea presso l'"ITCG Martini" di Castelfranco Veneto ottenendo il terzo posto a pari merito con il secondo classificato. Dopo essersi diplomato con il 100 e lode studia economia aziendale alla Ca' Foscari. Ama i gatti e la sua squadra del cuore è il Milan :)