Nel futuro i Galaxy saranno flessibili!


Mi sono sempre chiesto se, con l'avanzare della tecnologia, l'uomo riuscirà in un futuro relativamente vicino a realizzare uno schermo flessibile, malleabile a contatto. Sembra che il momento che ho tanto atteso si stia avvicinando.

Secondo alcune fonti vicine alla casa sudcoreana Samsung, con gli schermi flessibili i contenuti elettronici potranno soppiantare definitivamente quelli su carta. Apple è stata la prima casa a dedicare risorse verso lo studio di questa nuova tecnologia: Samsung però,  nonostante partisse in ritardo, è riuscita in breve tempo a creare dei prototipi dove lo schermo può essere piegato senza danneggiamenti e senza alcuna distorsione dell'immagine.

Secondo il Wall Street Journal i primi Galaxy a schermo pieghevole sono in prova a dei tester: prima del 2014 potremo facilmente apprezzarli sul mercato globale.

La medesima tecnologia, se effettivamente funzionante, verrà applicata anche su altri prodotti della tecnologia come i televisori.


Scheda autore Nicola Possamai

Nato nella seconda metà del 1995 Nicola ha da sempre manifestato un grande interesse verso il mondo della tecnologia in particolare verso l'informatica. Oggi è responsabile del centro internet del suo Comune dove tiene dei corsi per i concittadini in difficoltà riguardo l'ambiente windows e, a volte, l'ambiente linux. La sua particolarità è il fatto di essere molto ambizioso e pertanto molto autocritico: desidera sempre superare i propri limiti. Di recente ha rappresentato il suo istituto alla gara nazionale igea presso l'"ITCG Martini" di Castelfranco Veneto ottenendo il terzo posto a pari merito con il secondo classificato. Dopo essersi diplomato con il 100 e lode studia economia aziendale alla Ca' Foscari. Ama i gatti e la sua squadra del cuore è il Milan :)