Il Vietnam e la difficile unificazione

Il Vietnam è il Paese più orientale dell’Indocina. A Nord troviamo la pianura del Tonchino con il Fiume Rosso (Sông Hồng), al centro la catena montuosa dell’Annam e nel meridione la parte pianeggiante Cocincina, formata dal fiume Mekong, e la città maggiore Ho-Chi-Minh.

[member]

STORIA

Ho Chi Minh 1946 cropped.jpgIl Vietnam fu molto influenzato a nord della cultura cinese e ad est da quella indiana. Nella seconda metà dell’ottocento ci fu una dura colonizzazione francese. Nella seconda guerra mondiale il territorio fu invaso dal Giappone. Nel medesimo periodo si sviluppò un movimento partigiano guidato da Ho Chi Minh. Al termine della guerra venne restaurata la colonia francese. Ci fu una lunga guerra dal 1946 al 1954 tra francesi partigiani. I francesi vengono sconfitti e l’Europa ci fu una conferenza di pace nel 1954 a Ginevra: si decise di dividere il Vietnam temporaneamente in due parti tenendo conto della divisione politica mondiale. Il Nord del influenzato dall’URSS e Vietnam del sud dagli USA. La capitale del Vietnam del Nord era Hanoi, mentre quella del sud Saigon. La divisione della conferenza di Ginevra era però temporaneo e l’unificazione del paese sarebbe dovuto avvenire in seguito alle prossime elezioni. Siccome il 90% della popolazione era formato da contadini era certa la vittoria del partito comunista. Gli Stati Uniti decisero quindi di impedire le elezioni. Il Vietnam del Nord all’inizio degli anni 60 decisi di attaccare il sud che venne prontamente difeso dagli Stati Uniti e inviarono quasi mezzo milione di giovani. Ciò non fu gradito dall’opinione pubblica americana in particolare dagli hippy. Il Nord era rifornito dalla Cina e dalla Russia. Nel Vietnam del sud si sviluppò un movimento comunista contro gli Stati Uniti: si chiamava Viet Cong. La guerra portò con sé numerose tragedie. L’esercito statunitense, in difficoltà nella giungla, si vide costretto ad usare armi improprie come è napalm che bruciò numerosi ettari di foresta. Alla fine gli Stati Uniti si ritirarono nel 1973 e due anni dopo l’esercito del Vietnam del Nord invase Saigon. La città venne battezzata col nome del capo dei partigiani che nel frattempo era deceduto (Ho Chi Minh). Negli anni 90 c’è stata una svolta nel paese: ci fu l’introduzione dell’economia di mercato seguendo l’esempio russo. Oggi il Vietnam è una potenza militare e ha una discreta crescita economica: possiamo classificarlo come un Paese in via di industrializzazione.

[/member]


Scheda autore Nicola Possamai

Nato nella seconda metà del 1995 Nicola ha da sempre manifestato un grande interesse verso il mondo della tecnologia in particolare verso l’informatica. Oggi è responsabile del centro internet del suo Comune dove tiene dei corsi per i concittadini in difficoltà riguardo l’ambiente windows e, a volte, l’ambiente linux. La sua particolarità è il fatto di essere molto ambizioso e pertanto molto autocritico: desidera sempre superare i propri limiti. Di recente ha rappresentato il suo istituto alla gara nazionale igea presso l'”ITCG Martini” di Castelfranco Veneto ottenendo il terzo posto a pari merito con il secondo classificato. Dopo essersi diplomato con il 100 e lode studia economia aziendale alla Ca’ Foscari. Ama i gatti e la sua squadra del cuore è il Milan 🙂

Geografia Economica, Scuola , , ,

Informazioni su nicpos95

Nato nella seconda metà del 1995 Nicola ha da sempre manifestato un grande interesse verso il mondo della tecnologia in particolare verso l'informatica. Oggi è responsabile del centro internet del suo Comune dove tiene dei corsi per i concittadini in difficoltà riguardo l'ambiente windows e, a volte, l'ambiente linux. La sua particolarità è il fatto di essere molto ambizioso e pertanto molto autocritico: desidera sempre superare i propri limiti. Di recente ha rappresentato il suo istituto alla gara nazionale igea presso l'"ITCG Martini" di Castelfranco Veneto ottenendo il terzo posto a pari merito con il secondo classificato. Dopo essersi diplomato con il 100 e lode studia economia aziendale alla Ca' Foscari. Ama i gatti e la sua squadra del cuore è il Milan :)

Precedente Appunti sulla Cina Successivo Il Romanticismo