Google svela i Project Glass


Guardate attentamente questo video. Siamo nei panni di un ipotetico new yorkese del futuro. Sta indossando i Google Project Glass! *.*

Google ha svelato di recente il suo progetto ambizioso da proporre al grande pubblico entro il 2014: Project Glass. Non sono dei semplici occhiali, essi permettono di svolgere numerose funzioni come l'invio di messaggi vocali, rispondere al telefono, scattare una foto, sincronizzare la propria posizione sui social network (Google Plus primo su tutti per ovvie ragioni), gps e tante altre piccole comodità. Project Glass mostra un paio di occhiali eleganti, con una piccola lente sopra l'occhio destro e una videocamera. Gli occhiali risultano essere, in sostanza, uno smartphone sempre collegato all'occhio destro sul quale appariranno dei pop-up come succede nella barra delle notifiche classica. Lo sviluppo ulteriore sarebbe realizzare gli occhiali su delle lenti graduate in modo che chi porta gli occhiali per miopia o altri disturbi già ora non sia obbligato a portarne due: ciò in effetti risulterebbe molto scomodo. Negli anni successivi ci si aspetta delle lenti a contatto Project Glass.

Fantascienza? Solo il tempo ce lo dirà con chiarezza. Google sembra, però, abbastanza sicura dei propri mezzi.

Che dire speriamo bene! Potrebbero davvero essere una rivoluzione in ambito informatico come è successo con gli smartphone.


Scheda autore Nicola Possamai

Nato nella seconda metà del 1995 Nicola ha da sempre manifestato un grande interesse verso il mondo della tecnologia in particolare verso l'informatica. Oggi è responsabile del centro internet del suo Comune dove tiene dei corsi per i concittadini in difficoltà riguardo l'ambiente windows e, a volte, l'ambiente linux. La sua particolarità è il fatto di essere molto ambizioso e pertanto molto autocritico: desidera sempre superare i propri limiti. Di recente ha rappresentato il suo istituto alla gara nazionale igea presso l'"ITCG Martini" di Castelfranco Veneto ottenendo il terzo posto a pari merito con il secondo classificato. Dopo essersi diplomato con il 100 e lode studia economia aziendale alla Ca' Foscari. Ama i gatti e la sua squadra del cuore è il Milan :)