Crea sito

Scienza delle Finanze

Il sistema tributario italiano

La struttura dell'attuale sistema tributario italiano è il risultato di una riforma disposta nel 1971, di consistenti innovazioni introdotte negli anni 90, di una nuova riforma disposta nel 2003 (parzialmente attuata) e di alcune modifiche successive.


La finanza locale

PRINCIPI COSTITUZIONALI L’AUTONOMIA DEGLI ENTI TERRITORIALI L’autonomia degli enti territoriali si manifesta sotto il profilo statutario, politico, normativo, amministrativo e finanziario


Il debito pubblico

IL DEBITO PUBBLICO IL RICORSO AL MERCATO DEL RISPARMIO Quando le entrate non sono sufficienti a coprire l'intero ammontare della spesa pubblica, il pareggio finanziario viene ottenuto mediante l'accensione di prestiti sul mercato del risparmio.


La politica di bilancio pubblico

IL BILANCIO: FUNZIONE E STRUTTURA LA FUNZIONE DEL BILANCIO Vi è l’esigenza di un sistema di conti che consente di programmare, all'inizio di ogni periodo di gestione, le attività che danno luogo ad acquisizione o erogazione di mezzi finanziari (bilancio di previsione) e di verificare, alla fine, come e se sono state effettuate e i [...]


La politica dell'entrata

LE DIVERSE FORME DI ENTRATA LE ENTRATE PUBBLICHE Le entrate pubbliche sono costituite dai mezzi finanziari che lo Stato e gli altri enti pubblici acquisiscono per lo svolgimento della loro attività.


La politica della spesa

LA SPESA PER LA PROTEZIONE SOCIALE LA PROTEZIONE SOCIALE Con l'espressione protezione sociale si indica un sistema di interventi finalizzati a garantire ai cittadini condizioni di vita dignitose e a proteggerli dai rischi più gravi dell'esistenza.


La struttura e gli effetti della spesa pubblica

LA STRUTTURA DELLA SPESA PUBBLICA LA SPESA PUBBLICA. La spesa pubblica è costituito dall'insieme dei mezzi finanziari impiegati dello Stato e dagli enti pubblici per il raggiungimento dei fini collettivi.


Gli obiettivi e gli strumenti della finanza pubblica

GLI OBIETTIVI DELLA POLITICA FINANZIARIA. I principali obiettivi di carattere generale, che di solito ricorrono nella politica finanziaria degli Stati, sono i seguenti:


La politica finanziaria

IL RUOLO DELLO STATO NELL’ECONOMIA. EVOLUZIONE STORICA. Fino ai primi decenni del novecento si riteneva che la finanza pubblica dovesse essere neutrale, cioè dovesse produrre i minori secondari sul sistema economico nazionale


Il settore pubblico dell'economia

I BISOGNI PUBBLICI Bisogni tipicamente individuabili quelli che l'uomo sentirebbe anche se vivesse isolato e fuori dalla società (alimenti).


Powered by AlterVista